Gestioni Patrimoniali

Gestioni

Le “Gestioni Patrimoniali BPLazio” consentono l’investimento nei mercati sfruttando al meglio le opportunità offerte, senza andare incontro alle difficoltà di un investimento diretto. Organizzate per grado di rischio o per tipologia di strumenti finanziari, offrono – in relazione al profilo di rischio dell’investitore – la possibilità di scegliere tra diverse linee di investimento.

Dal 2017, rispondendo all’evoluzione richiesta dal mercato, sono state pensate e realizzate dalla banca delle nuove linee di gestione del patrimonio in grado di supportare la rete offrendo sia una maggiore differenziazione alla Clientela attuale, sia elevando il livello di consulenza, come richiesto dalla MiFid II. In tale ottica vengono proposte le seguenti ulteriori nuove linee:

 

  • Due prodotti riservati alla clientela private;
  • Tre linee che andranno ad utilizzate ETF;
  • Una linea obbligazionaria a Medio Termine (Duration circa di 3 anni);
  • Una linea multistrategia;

Riepilogo Costi e Commissioni

 

Le commissioni di gestione e le commissioni di Over Performance sono soggette ad Iva ai sensi della Legge n.28 del 24/12/2012.

Multigestore
La linea consente di accedere a un set con riconosciuta competenza internazionale.

Multifondo
A disposizione del gestore un paniere di fondi integrabile quanto a stili di gestione ed universo di investimento.

Multimanager
I fondi e le sicav presenti nelle linee di investimento sono selezionati, sulla base di criteri di eccellenza e specializzazione, all’interno dell’offerta di un gruppo di partner di elevato standing internazionale

Multiprofilo
Per scegliere il profilo di investimento più adatto alla propria propensione al rischio, con strategie di investimento modificabili quando necessario.

 

Case di Investimento

 

 

I messaggi contenuti nel presente sito sono a scopo pubblicitario con finalità promozionali. Maggiori informazioni su tassi, condizioni, prezzi e coperture assicurative sono evidenziati nei contratti dei singoli prodotti/servizi e nei fogli informativi disponibili nelle filiali della Banca Popolare del Lazio.
(Delibera CICR 4/3/2003)