Grazie alla funzionalità Touch ID (valida per iOS, Android e Huawei) e FaceID (attivo per il sistema operativo iOS) potrai accedere all'App Mobile Banking dal tuo smartphone e fare le operazioni dispositive in tutta sicurezza, utilizzando semplicemente la tua impronta digitale o il riconoscimento facciale.

mobile_icon

ACCEDERE

facilmente in sicurezza senza digitare il PIN

mobile_icon_02

AUTORIZZARE

tutte le operazioni di qualunque importo entro i limiti

Cos’è App Token e come si attiva?

App Token permette sia di accedere al tuo BPLazio Web, sia di autorizzare le operazioni dispositive (per esempio bonifici, ricariche telefoniche ecc.) in modo sicuro, comodo e gratuito.Chiedi in Filiale come attivare APP TOKEN oppure leggi come configurarlo in autonomia su tuo Internet Banking

Generalità

Per l’attivazione della modalità “Token Software” sono necessarie una serie di attività a carico dell’utente.

Per l’utilizzo della modalità “Token software” o APP TOKEN è obbligatorio l’uso dell’APP bancaria BPLazio per cui, se non già fatto, l’utente dovrà procedere con l’installazione di quest’ultima sul proprio smartphone tramite download dall’ “APP store” disponibile sul proprio dispositivo.

Con l’intento di semplificare le diverse operazioni, nelle pagine che seguono vengono descritte le diverse attività da seguire.

Upgrade in autonomia cliente del suo contratto a “Token software”

L’abilitazione della modalità “Token software” ad un contratto IB può avvenire con l’apertura di un nuovo rapporto I.B. a seguito di variazione di una utenza I.B. già in essere.

Quest’ultima attività può essere svolta, oltre che presso la filiale di radicamento del rapporto I.B., anche direttamente dal cliente accedendo alla propria utenza I.B. tramite un P.C.

ATTENZIONE: Se il cliente è in possesso di TOKEN FISICO la procedura deve essere fatta presso la propria filiale di appartenenza.

Dopo l’accesso dovrà selezionare il menù “Impostazioni” e la scelta “Password e sicurezza” nella quale è ora disponibile la nuova funzione “Attivazione Token Software”.

Al cliente che seleziona tale opzione si presenta la seguente mappa

Premendo sul pulsante “Avanti” il cliente accede alla seconda mappa in cui è obbligato a prendere visione dello specifico addendum contrattuale e ad eseguire la conferma dell’operazione mediante il criterio di SCA in uso (Secure call/Token fisico). Nella mappa è anche prevista l’indicazione che sarà inviato un SMS per confermare l’operazione. Qualora il cliente sia attivo con il Secure Call il messaggio sarà inviato al numero utilizzato per tale servizio; se invece il cliente è attivo con il Token fisico potrà selezionare mediante specifico menu a tendina uno dei numeri depositati in anagrafe generale (nel caso sia presente un solo numero sarà prevalorizzato). Si evidenzia che i numeri di telefono proposti a video sono quelli censiti.

Se non sono previsti recapiti utili per il cliente in anagrafe generale viene proposta la seguente mappa che evidenzia appunto l’assenza di numeri di telefono cui inviare il messaggio SMS.

Configurazione del “Token software

Al primo avvio dell’APP appena abilitata al “Token software” il sistema rileva la nuova modalità “Token mobile”, per cui bisognerà procedere con l’abilitazione della stessa. Per semplificare tale attività, di seguito viene riportata la sequenza delle diverse videate proposte e la corrispondente azione che viene richiesta all’utente.

a. Inserimento delle credenziali

Avviando l’applicazione sullo smartphone viene visualizzata la videata di login nella quale inserire la propria User ID e password

b. Inserimento del codice sicurezza “MPIN”

Dopo aver premuto il tasto viene avviato il processo che prevede che l’utente decida un ulteriore codice di sicurezza di 6 caratteri denominato “mpin”, quindi lo inserisca negli spazi previsti e lo confermi premendo il pulsante
A questo punto il sistema informativo chiede la conferma del codice di sicurezza inserito tramite invio di un sms contenente l’OTP di attivazione che l’utente dovrà riportare nell’apposito spazio e premere il pulsante

c. Conferma del Token Mobile

Lo step successivo è la conferma del Token Mobile, quindi viene visualizzata la videata di login nella quale i campi UserID e password dovrebbero risultare già valorizzati con le informazioni digitate negli step precedenti, quindi proseguire premendo il pulsante .

Nella nuova videata viene richiesto l’inserimento del codice di sicurezza MPIN appena configurato e la sua

Se previsto dal dispositivo mobile, viene visualizzata una nuova videata che chiede se si desidera attivare il ‘Riconoscimento Biometrico’ e, se desiderato bisognerà premere il pulsante

d. Attivazione del ‘Riconoscimento Biometrico’ (ove previsto dallo smartphone)

Lo step successivo è l’attivazione della funzionalità ‘Riconoscimento Biometrico’ nonché dell’Assistente Vocale. Viene visualizzata una nuova videata nella quale l’utente dovrà abilitare le scelte relative a ‘Impostazione Touch ID” ed “Utilizzo mobile token con Touch ID”, quindi premere il pulsante .

Nella nuova videata viene richiesto la conferma di presa visione della specifica informativa, quindi l’utente dovrà selezionare l’icona accanto alla dicitura “Scarica documenti informativa” e successivamente potrà abilitare la scelta ’Dichiarazione di presa visione” e premere
Nella nuova videata viene richiesto l’inserimento del codice di sicurezza MPIN configurato al punto b. e premere
Viene visualizzata una nuova videata che conferma la positiva conclusione del processo di attivazione del ‘Riconoscimento Biometrico’ da parte dall’utente

Funzionalità “Token mobile” per accesso ad Internet Banking tramite altri dispositivi FISSI

Come noto, l’accesso al proprio I.B. oltre che tramite la specifica APP, può essere effettuato utilizzando una qualsiasi applicazione di navigazione su web (c.d.browser) disponibili sul dispositivo PC ovvero tablet. L’utente dopo essersi collegato al sito istituzionale della banca seleziona l’applicazione di Internet Banking e nella nella pagina di login inserisce la propria UserID e password, quindi viene visualizzata la successiva pagina per la tramite la SCA (Strong Customer Authentication) associata al contratto.

Qualora il contratto I.B. preveda l’utilizzo dell’AppToken, lo step di richiesta di prevede un collegamento web con l’APP installata sul dispositivo mobile dell’utente.

Sullo smartphone del cliente viene visualizzato uno specifico pop-up che richiama la funzione ‘Token mobile’ per la richiesta autorizzazione, per cui il cliente dovrà selezionare il pop-up che avvia la suddetta funzione che richiede l’identificazione dell’utente tramite ‘Riconoscimento Biometrico’ ovvero tramite digitazione del codice di sicurezza MPIN. Successivamente viene visualizzata una videata contenente un estratto dell’operazione che si sta effettuando su altro dispositivo e richiesta conferma all’utente.

Solo a seguito della conferma da parte della funzione “Token mobile” presente sullo smartphone viene consentita la prosecuzione dell’attività in essere sull’Internet Banking in uso sull’altro dispositivo.

App BPLazio

La nuova App Mobile Banking di Banca Popolare del Lazio


Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
Per le condizioni contrattuali del servizio di Blu Banca (compresa l' App mobile Banking) e per quanto non espressamente indicato fare riferimento ai Fogli Informativi sul sito blubanca.it nella sezione Trasparenza e in Filiale o fare riferimento al contratto già sottoscritto. Prodotti e servizi venduti da Banca Popolare del Lazio.
Contattaci