HomeIniziativeCultura ed Eventi

Cultura ed Eventi

Stampa questa pagina

Butterfly Roma: una bella favola sportiva

butterfly roma1La Butterfly Roma Hockey and Cricket Club, per il terzo anno consecutivo nella massima serie continua la sua inarrestabile marcia che iniziò nel 2006, a seguito della promozione in seconda divisione, dopo le scoppiettanti finali, di serie B, giocate in terra pugliese. Una bella storia sportiva, quella rossonera, che è riuscita a raggiungere i vertici dell’hockey nazionale grazie ad un progetto basato sull'insegnamento dell'hockey ai bambini. Quei giovani apprendisti sono cresciuti e oggi si confrontano con le più forti squadre italiane. Un esempio di virtù sportiva che meriterebbe di essere imitato anche in altre discipline. 

Una cavalcata trionfale, quella dei ragazzi guidati con impareggiabile maestrìa da Marco Grossi, vero mentore di questo gruppo, merito di un mix riuscito di giovani cresciuti all'interno della società e con alcuni giocatori più esperti come Simone Ballesio e Fabio Staffieri e i campioni egiziani Mohamad Gamal ( Hamoza ), ancora oggi punto di forza della squadra, e Amrou Mettwalli.

Ma la vera forza sono loro i “magnifici sette”, provenienti dal vivaio: Davide Grossi, Daniele Pasqualetti, Roberto Palazzo Bloise, Scipione Della Chiesa d’Isasca, James Barranger, Mattia Pagnotta e Tommaso Bonanni; ragazzi affiatatissimi, che giocano insieme da bambini, sono loro la vera forza di questa squadra, impreziosita dall’arrivo di altri due azzurri, Mattia Melato e Sergio Trevisan che, da Padova, sono venuti a condividere la favola rossonera. E tanti altri ancora, sulla scia di questi, stanno crescendo.

butterfly roma2

Ma vediamo la breve storia di questa Società. La Butterfly HCC nasce informalmente nel 1990 e ufficialmente nel 1996 con l’affiliazione alla F.I.H, dal lavoro svolto nelle Scuole. Anno dopo anno, grazie ad una intensa opera promozionale presso le Scuole elementari e medie del quartiere “Trieste” a Roma.

La Società arriva ad avere tutte le squadre iscritte ai campionati, sia maschili che femminili.

Le squadre diventano via via sempre più competitive grazie anche alla partecipazione a diversi Tornei in Italia e all' estero e, dopo aver sfiorato diverse volte il titolo italiano prima con l'Under 14 f..le e poi con l'Under 16 m.le, finalmente nel 2006 la squadra under 18 maschile mette il primo titolo italiano nel palmares della Società che lo bissa l’anno seguente, contemporaneamente la prima squadra maschile otteneva la promozione in A2. Nel 2007 tocca alla squadra femminile a salire nella Serie A1 e l’anno seguente alla maschile dove tutt’ora milita. Nel 2009/2010 la squadra Under 21 conquisto il terzo titolo italiano della Società.




Visualizza le notizie in archivio...










Ultimo aggiornamento 10 05 2012
Logo Banca Popolare del Lazio

Sede legale e Direzione Generale
Via Martiri delle Fosse Ardeatine, 9 - 00049 Velletri (RM)
Partita IVA - Codice Fiscale: 04781291002


Homepage | Contatti | Helpdesk | Trasparenza | Note legali e Privacy | Usa Patriot Act Certification | Bancomat/Atm | Rapporti Dormienti | PSD - S.E.P.A
I messaggi contenuti nel presente sito sono a scopo pubblicitario con finalità promozionali. Maggiori informazioni su tassi, condiizioni, prezzi e coperture assicurative sono evidenziati nei contratti dei singoli prodotti/servizi e nei fogli informativi disponibili nelle filiali della Banca Popolare del Lazio (Delibera CICR 4/3/2003)